Dopo la mostra “Lettere da Pompei” realizzata 2016 a seguito della firma del Protocollo d'Intesa per l'attivazione di rapporti di collaborazione tra il Comune di Comacchio e il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il 16 marzo 2019 inaugura a Palazzo Bellini una nuova esposizione temporanea, ispirata alla più antica opera scritta dell’Occidente: l’Iliade di Omero.

Il poema omerico, attorno al quale ruota la mostra, narra la prima “guerra mondiale”, uno scontro durato dieci anni che coinvolse i popoli del Mediterraneo e dell’Asia. Celebrati dalle parole di Omero, raffigurati su vasi, affreschi, rilievi, monumenti, fonte inesauribile di ispirazione per artisti e poeti di tutto il mondo e di tutte le epoche fino ai giorni nostri, i miti e i personaggi della guerra di Troia rappresentano la matrice primigenia della cultura europea.

Un’attenta selezione di opere originali tra sculture, affreschi e vasi figurati, provenienti dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli e dal Parco Archeologico dei Campi Flegrei, viene presentata in una cornice evocativa, con suggestioni che spaziano dall'epica al teatro, dalla realtà archeologica alla mitologia, dalla storia dell’arte alla letteratura.

Documenti correlati

DOVE

Comacchio - Palazzo Bellini - Via Agatopisto, 5

QUANDO

16 Marzo - 27 Ottobre

ORARI

Aperto dal Lunedì al Sabato. Dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00

TARIFFE

 

Ingresso libero

 

UFFICIO INFORMAZIONI

Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica di Comacchio


Comacchio
Via Agatopisto, 2/a c/o Settecentesco 


Allegati scaricabili


Informativa estesa sull'uso dei cookies